LAMPADA ARTIGIANALE BOLLICINE

nd_dolfi_logo_small

  • Riferimento: Lampada Bollicine
  • Materiale: Ceramica maiolica fatta a mano
  • Colore: Verde e oro 24k
  • Dimensioni (cm): L 30 x P 30 x H 33
  • Fatto a mano in Toscana
  • Paralume non incluso, disponibile su richiesta (scrivere nelle note al momento dell’ordine)

Realizzato per te, spedizione in 8-10 settimane

 740

- Spedizione gratuita
PAGAMENTO SICURO GARANTITO
  • bonifico bancario pagamenti artempo manifatture design
, , , , , , , ,

lampada-artigianale-ceramica-verde-bollicine

 

Lampada artigianale fatta a mano in maiolica toscana

Lampada da tavolo in maiolica lavorata a mano dai maestri ceramisti dell’atelier toscano ND Dolfi. Questa lampada verde chiaro è caratterizzata dalla decorazione a rilievo di bollicine verde e punti oro in oro zecchino 24k.

 

Un elemento di decor di alta scuola

Ci sono diversi motivi per scegliere una lampada artigianale in maiolica artistica:

  • Unicità e originalità

    Le lampade in maiolica artistica sono realizzate a mano da artigiani toscani pluripremiati e conosciuti in tutto il mondo, il che le rende pezzi unici. Ogni lampada avrà dettagli e caratteristiche che la rendono diversa dalle altre, aggiungendo un tocco di originalità e personalità all’ambiente in cui viene collocata.

  • Artigianato tradizionale

    La produzione di maiolica è un’antica tradizione artigianale toscana. Scegliendo una lampada in maiolica artistica, si sostiene e si apprezza questo artigianato tradizionale, contribuendo alla preservazione di tecniche e conoscenze tramandate da generazioni.

  • Estetica e design unico

    Le lampade in maiolica presentano una vasta gamma di design, da quelli tradizionali a quelli più contemporanei. La maiolica consente una grande flessibilità nell’incorporare motivi decorativi, colori e stili diversi, permettendo di trovare una lampada che si adatti perfettamente al proprio gusto e all’arredamento della stanza.

  • Qualità artigianale

    Le lampade in maiolica realizzate artigianalmente sono lavorate con grande cura e attenzione ai dettagli. Gli artigiani dedicano tempo e abilità per creare pezzi di alta qualità che durano nel tempo e che diventano vere e proprie opere d’arte da mostrare con orgoglio nella propria casa.

  • Materiali naturali

    La maiolica è una forma di ceramica che utilizza argilla e altri materiali naturali. Scegliendo una lampada in maiolica artistica, si opta per un materiale sostenibile e rispettoso dell’ambiente, che può essere una scelta ideale per ridurre il proprio impatto ecologico.

  • Atmosfera accogliente e calda

    La luce emessa da una lampada in maiolica crea un’atmosfera accogliente e calda, grazie alla sua diffusione morbida e alle tonalità rilassanti che possono essere ottenute attraverso la maiolica stessa. Questo tipo di illuminazione può contribuire a creare un ambiente confortevole e rilassante in qualsiasi stanza della casa.

LA CERAMICA TOSCANA

La Toscana è una delle regioni italiane più celebri per l’artigianato di eccellenza. Un luogo dove tradizione, creatività e senso estetico hanno dato origine ad oggetti di grande bellezza. Tra queste forme di artigianato non possiamo non ricordare le maioliche, le terrecotte e la porcellana, la cui arte è antica e ancora oggi sono un segno distintivo della tradizione culturale di questa straordinaria regione. Le ceramiche sono infatti diventate uno dei simboli della Toscana nel mondo. Alcune città, in particolare, hanno una tradizione secolare nella lavorazione dell’argilla; luoghi in cui ancora oggi la materia prima viene plasmata e decorata da abili mani, producendo oggetti di alta qualità e di gran pregio estetico

Già in epoca etrusca si producevano in Toscana ceramiche di pregio, tradizione poi proseguita anche in epoca romana. Tale eredità fu ripresa in età medievale e post-medievale dalle botteghe artigiane e da qui esportate in tutto il Mediterraneo. Furono soprattutto Firenze e Siena a vantare una lunga ed importante tradizione in questo settore.

Una delle città toscane dove ancora oggi è possibile vedere gli artigiani all’opera nella lavorazione dell’argilla e la produzione di belle ceramiche e maioliche è Asciano, che custodisce una lunga tradizione artigiana. Alcune delle antiche ceramiche realizzate in questa cittadina sono conservate nei musei europei.

Cittadina celebre per la ceramica è Montelupo Fiorentino, nelle vicinanze di Firenze, che si sviluppò nel Medioevo proprio grazie alla lavorazione dell’argilla e che raggiunse il suo massimo splendore nel XV secolo. Una visita al locale Museo della Ceramica Toscana consente di fare un viaggio nella tradizione artigiana di questo luogo che, partendo dalla lavorazione dell’argilla, passa per la decorazione e infine per la cottura nelle fornaci. Una passeggiata nel centro storico di Montelupo Fiorentino e lungo la Strada delle Ceramica offre l’opportunità di visitare alcuni interessanti laboratori, dove gli artigiani lavorano con grande maestria realizzando manufatti pregiati e di alta qualità.

La Strada della Ceramica parte proprio da Montelupo Fiorentino e attraversa un vasto territorio alle porte di Firenze. Si ha così modo di intraprendere un viaggio alla scoperta della storia di questi luoghi così fortemente legati alla lavorazione e al commercio della ceramica. Il progetto della strada della ceramica di Montelupo vuole essere anche un’opportunità di valorizzazione della qualità della produzione ceramica di questi luoghi, nonché della sua tutela. Chi acquista infatti un prodotto dalle aziende aderenti alla Strada della Ceramica, ha la garanzia di avere un manufatto autentico, realizzato in modo artigianale nella zona di Montelupo Fiorentino.

Il paese di Impruneta, cittadina a pochi chilometri da Firenze, è sicuramente tra i luoghi più famosi per la produzione di ceramiche e terracotta. Qui da secoli, grazie alla presenza di argilla, decine di fornaci sono all’opera per dare vita a splendidi oggetti di ceramica. L’argilla in questa zona ha caratteristiche particolari: è molto ricca di ferro, molto malleabile e allo stesso tempo elastica e resistente. Proprio ad Impruneta il Brunelleschi fece cuocere i mattoni impiegati nella costruzione della cupola di Santa Maria del Fiore a Firenze.

Infine, Sesto Fiorentino, a poca distanza da Firenze, è un altro luogo importante e rinomato per la produzione della ceramica e può vantare una lunga tradizione che risale al tempo degli etruschi e dei romani. Tra le manifatture storiche di Sesto Fiorentino ricordiamo la Manifattura Ginori, fondata intorno al 1737, una delle più antiche manifatture europee di porcellane. Attualmente operano nella zona circa 90 aziende che continuano nei loro laboratori un’antica tradizione.

 

CONSIGLI DI STILE PER ARREDARE CON LA CERAMICA 

Le creazioni in ceramica sono un elemento di grande impatto decorativo e possono trovare posto in diversi ambienti della casa, del terrazzo e del giardino.

Le lampade hanno diversi soggetti per integrarsi in ogni ambiente e addirittura seguire il ritmo delle stagioni all’interno della casa. Il mood dell’interior design segue infatti il susseguirsi delle stagioni e l’ambiente in cui il decor si inserisce. Ad esempio per le case al mare sono perfette le Sfere a tema marino e con gli animali presenti sui fondali. Le case che si trovano in ambienti urbani saranno invece rese più green con sfere dalle sfumature verde intenso.

La lampada Bollicine in ceramica toscana può essere collocata da sola su una consolle oppure vicina a piccoli elementi decorativi che si armonizzano per tema e per colore alla sfera stessa.

 

Le creazioni in maiolica toscana si trovano anche nel nostro Experience Store a Empoli.

 

Peso 2500 g
Dimensioni 30 × 30 × 33 cm

Ti potrebbe interessare…

lampada-artigianale-ceramica-verde-bollicineLAMPADA ARTIGIANALE BOLLICINE
 740
Torna in alto