Arte figurativa Donna seduta di Giovanni Maranghi

700,00

La Donna seduta raffigurata fa parte della serie degli Encausti, tecnica a fondo indagata dall’artista. Con maestria l’artista fiorentino combina segni grafici e disegno sintetico, volutamente privo di volumi, permettendo ai colori di emergere con particolare espressività. Questa signora è mollemente adagiata su una poltrone d’epoca, con un corpo sensuale e ironico, che si contrappone fieramente all’ideale filiforme proposto dalla pubblicità.

E’ un’opera d’arte che si presta ad essere ammirata sia in un contesto di arredo contemporaneo, sia d’epoca.

 

Titolo dell’opera: Donna seduta

Opera unica

Dimensioni: cm 50×50

Anno: 2005

Tipologia: Arte Figurativa contemporanea

Firmata a matita dall’artista

Tecnica: Mista, Encausto e graffito su carta

Conservata perfettamente. Si rilascia certificato di autenticità.

L’opera è già montata su cornice di metallo color rame (inclusa).

Esporre un’opera d’arte contemporanea è un’emozione unica. Il quadro diventa elemento decorativo ed espressivo di chi lo possiede.

Descrizione

Arte figurativa, opera d’arte Donna seduta di Giovanni Maranghi

L’opera di arte figurativa Donna seduta di Giovanni Maranghi è insieme un elemento di decorazione ma anche un investimento. Maranghi è un pittore toscano protagonista di numerose mostre personali e collettive sia in Italia che all’estero.

La Donna seduta è un encausto e graffito su carta, che combina segni grafici e disegno. E’ un’opera d’arte che si presta ad essere ammirata sia in un contesto di arredo contemporaneo, sia d’epoca.

Giovanni-Maranghi-arte-artempo-empoli

L’opera d’arte figurativa viene completata da un certificato di autenticità. Esporre un’opera d’arte contemporanea è un’emozione unica. Infatti ogni quadro diventa elemento decorativo ed espressivo di chi lo possiede.

Giovanni-Maranghi-dettaglio-arte-artempo-empoli

Giovanni Maranghi ritrae le sue figure femminili mollemente adagiate su poltrone d’epoca, oppure ritratte in primissimo piano, come icone ironicamente ieratiche, con corpi sensuali che si contrappongono all’ideale filiforme proposto dalla pubblicità.

artempo-manifatture-design-arte-contemporanea-giovanni-maranghi

 

Una breve storia dell’artista

Giovanni Maranghi nasce nel 1955 a Lastra a Signa. Comincia ad esporre già dalla metà degli anni ’70 a Firenze, Amsterdam e Bruxelles. Poi seguono importanti personali a Milano e negli Stati Uniti, alla Medici Gallery in California, a Chicago e a New Orleans. Inoltre partecipa ad altri importanti appuntamenti a Palm Beach, New York, Goteborg (Svezia) e Parigi.

Il tenore Andrea Bocelli lo invita ad allestire una mostra a Lajatico in occasione del “Teatro del Silenzio”. Realizza inoltre il calendario per Toscana Energia e inaugura lo Spazio Italia per “Milano EXPO 2015” a Pechino. Espone alla “Fornace Pasquinucci” di Capraia Fiorentina in qualità di Ospite d’Onore.

 

Vedi tutti i prodotti provenienti dalla Toscana.

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 50 × 50 cm